Baltico Lituania

Post-Sovietici in Italia: Tomas Danilevicius

2002-2005 Livorno
2005-2006 Avellino
2006-2007 Livorno
2007-2008 Bologna
2008 Grosseto
2008-2011 Livorno
2011-2013 Juve Stabia
2013 Latina
2014 Parma

Tomas arriva in Italia dopo esperienze in squadre come Arsenal e Dinamo Mosca. Nel 2002 è acquistato dal Livorno, in Serie B. La stagione seguente viene promosso nella massima serie. Esordisce in Serie A il 26 settembre 2004 in Livorno-Atalanta.. La prima rete in massima serie è datata al 5 dicembre, ai danni del Lecce.

Nel 2005 passa in prestito all’Avellino, in Serie B. Conclude l’annata, terminata con la retrocessione dei campani, con 17 reti.

Il 14 settembre 2006 con la rete segnata ai danni del Pachsing entra nella storia del Livorno, diventando il primo calciatore labronico a segnare una rete nelle competizioni europee.
Passa poi a Bologna ed a Grosseto, dove sigla 9 reti nel campionato cadetto. Nekl 2006 e nel 2007 vince il premio di calciatore lituano dell’anno.

Nel 2011 scade il contratto che lo legava al Livorno, rimanendo svincolato, Nello stesso anno sottoscrive un contratto biennale con la Juve Stabia, neopromossa in Serie B, con cui sigla 14 reti in due anni.
Finisce poi a Latina e Parma, con cui nel 2014 si ritira.

Con la nazionale vanta 71 presenze (quarto di tutti i tempi) e 19 reti, grazie a cui è diventato il miglior marcatore della storia. Nel 2017 è diventato presidente della federazione calcistica lituana!

Matteo Baltico
Amo il calcio e tutto ciò che concerne l'Est Europa, tanto che ho deciso di fondare questa pagina nel luglio del 2018. Amo parlare di questo tipo di calcio, ma adoro questo magnifico sport senza nè limiti e confini spaziando dal Laos sino a Cuba. Fin qua nulla di speciale, ma quanta gente conoscete che guarda il campionato kirghizo e tagiko? Ecco, ne avete trovato uno...
https://www.facebook.com/matteo.baltico.5?ref=bookmarks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *