Baltico DDR URSS

Il calcio a Kaliningrad prima del Baltika

Il panorama calcistico dell’Oblast di Kaliningrad è dominato dal Baltika, club russo di seconda divisione con sede nella città di Kaliningrad.
Prima di essere russa, la città di Kaliningrad era tedesca e si chiamava Königsberg.

A livello calcistico la squadra egemone della città era il VfB Königsberg. Fondato nel 1900, il VfB dominò i campionati della Prussia Orientale durante gli anni ’20 e gli anni ’40.

La squadra partecipava con regolarità alle fasi finali del campionato tedesco (chiamato “Gauliga” durante il nazismo) a cui partecipavano le vincitrici dei vari campionati regionali. La particolarità di questo campionato è che, ad ogni annessione della Germania nazista, il campionato si ingrandiva con le squadre dei paesi occupati (il Rapid Vienna vinse addirittura il campionato), mentre alcune squadre erano diretta emanazione delle forze armate o addirittura delle SS (il club francese del Red Star Strasbourg fu ribattezzato SG SS Straßburg).

A livello nazionale, il VfB Königsberg subì la concorrenza degli squadroni dell’epoca comelo Schalke 04, ma tra i suoi giocatori più famosi vi sono il portiere Paul Gelhaar (nella foto, detto il “Cerbero” e che vinse poi il titolo con l’Hertha Berlino) e Udo Lattek, famoso allenatore del Bayern negli anni 70/80 che giocò nelle giovanili.

Con la conquista di Königsberg da parte dei sovietici e la sua annessione all’Urss, il VfB Königsberg semplicemente sparì e non venne rifondato nel dopoguerra.

Articolo di Michele, dal gruppo Post-Soviet Football.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *