Asia Centrale Kazakistan

Bauyrzhan Islamkhan, capitano del Kazakistan, squalificato per doping

Il capitano del Kazakistan sarà squalificato due anni a causa del doping.

Bauyrzhan Islamkhan aveva fallito un test antidoping il 18 settembre, qualche giorno prima del match col Sepahan. Quest’anno infatti Islamkhan aveva lasciato. tra le critiche, il suo Kairat Almaty per trasferirsi a parametro zero negli Emirati Arabi, all’Al Ain.

Bauryzhan e la federazione kazaka ritengono che la punizione sia troppo severa: due anni sono tanti e quando potrà giocare il capitano kazako sarà ormai sulla soglia dei 30 anni. Inoltre il giocatore sostiene che in quel periodo, essendo in quarantena, non avrebbe in alcun modo potuto procurarsi sostanze dopanti dato che il cibo arrivava dall’esterno.

Insomma, difficile dire chi ha ragione ma oggi Islamkhan si macchia pesante e molto difficile da cancellare: il doping.

Matteo Baltico
Amo il calcio e tutto ciò che concerne l'Est Europa, tanto che ho deciso di fondare questa pagina nel luglio del 2018. Amo parlare di questo tipo di calcio, ma adoro questo magnifico sport senza nè limiti e confini spaziando dal Laos sino a Cuba. Fin qua nulla di speciale, ma quanta gente conoscete che guarda il campionato kirghizo e tagiko? Ecco, ne avete trovato uno...
https://www.facebook.com/matteo.baltico.5?ref=bookmarks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *