Bielorussia BUM

Campionato bielorusso 2021: il calendario e la presentazione

Grazie a Guido Donati

Sono state formalizzate le date ufficiali della edizione 2021 del campionato di massima serie della Bielorussia (la Vysšaja Liga), che inizia con il seguente programma!
Nella prima giornata:

12 marzo Isloch Minsk – Slavija Mozyr
13 marzo Smorgon – Energetik BGU Minsk
13 marzo Rukh Brest – Gomel
13 marzo Dinamo Minsk – Torpedo Zhodino
13 marzo Shachkter Soligorsk – Minsk FC
14 marzo Spuntnik Rechitsa – Dinamo Brest
14 marzo Neman Grodno – Vitebsk
14 marzo BATE Borisov – Slutsk

La seconda giornata presenta il seguente programma ufficiale:

19 marzo Slavija Mozyr – Torpedo Zhodino
19 marzo Isloch Minsk – Smorgon
20 marzo Vitebsk – Dinamo Minsk
20 marzo Energetik BGU Minsk – Soligorsk
20 marzo Minsk FC – Rukh Brest
20 marzo Dinamo Brest – BATE Borisov
21 marzo Slutsk – Neman Grodno
21 marzo Gomel – Sputnik Rechitsa

Ora veniamo ai colpi principali del calciomercato!
I campioni in carica dello Shakhtjor di Soligorsk hanno acquistato dal Neman di Grodno il forte centrocampista Pavel Zabellin oltre a Ihar Stasevich dal BATE di Borisov; questi due colpi di mercato oltre alle conferme “pesanti” di Dimitrij Podstrelov, dei difensori titolari Antic, Sachivko e Roman Begunov e di Jury Kendish confermano la squadra campione di Bielorussia edizione 2020 nel ruolo di grande favorita per la lotta per vincere il campionato edizione 2021.

Il BATE di Borisov conferma il suo super attacco edizione 2020 (fu il più prolifico del campionato) formato da Maksim Skavish, Pavel Nechajchik e Nemanja Milic, conferma il forte difensore centrale Stanislav Dragun e introduce nella “rosa” l’attaccante uzbeko Umarov e il forte centrocampista Dimitrij Bessmerthny, rivoluziona la difesa e si propone come il più forte avversario dei campioni in carica.

Modesto il mercato del Neman di Grodno che non sostituisce adeguatamente Zabellin e acquista l’attaccante Gribovskyi dal Minsk FC e il centrocampista Dzighero, uno dei pochi a salvarsi e ad avere un rendimento decente nella disastrosa stagione 2020 dello Smolevichi che finì retrocesso in Serie B e ultimo in classifica.

La Dinamo di Minsk conferma il centrocampista Vladislav Klimovich e l’attaccante Shikavka che fecero ottime prestazioni nel 2020, introduce Sergej Kisljak (centrocampista di esperienza proveniente dalla Dinamo di Brest) e tenterà di “fare saltare il banco” con l’acquisto di Artyom Bikav della Dinamo di Brest

Le altre squadre sono un mistero e restano tutte da scoprire, i favori del pronostico sono per i campioni in carica dello Shaktjor di Soligorsk con BATE di Borisov e Dinamo di Minsk nelle vesti di principali sfidanti nella lotta per vincere il campionato; Dinamo di Brest, Neman di Grodno, Slavija Mozyr, Vitebsk e Torpedo di Zhodino sono le possibili sorprese che possono inserirsi nella lotta per le prime posizioni. Rukh di Brest, Isloch Minsk, Energetik BGU di Minsk dovrebbero galleggiare a metà classifica senza infamia e senza lode.
Infine le tre squadre provenienti dalla Serie B (Sputnik Rechitsa, Smorgon e Gomel) oltre allo Slutsk dovrebbero essere le candidate a lottare per evitare gli ultimi due posti della classifica generale che determinano la retrocessione in serie B e il terz’ultimo posto che determina lo spareggio salvezza contro la terza classificata della Serie B bielorussa.

In Serie B (Pershaya Liga) trovano posto grandi e nobili decadute come la Belshina di Babrujsk e il Naftan, il Krumchacky che a dicembre 2020 fu travolto dallo Slutsk nello spareggio “play out”; la seconda squadra di Gomel (la Lokomotive), la mitica Orsha e il derelitto Smolevichi. Sarà però una edizione molto modesta perché il livello delle partecipanti rispetto alla edizione 2020 è decisamente calatoe più scarso.

Come sempre decisivo sarà il Covid19 che può mettere improvvisamente a riposo dei giocatori, stravolgere rose e situazioni per due settimane in caso di positività al virus di alcuni giocatori, sarà importante avere una rosa ampia e completa e in questo Soligorsk e BATE di Borisov sono le due squadre che offrono maggiori garanzie rispetto alla concorrenza.

© Calcio Sovietico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *