Baltico Lituania

Il Dainava di Mazzone rovina l’esordio dei campioni di Lituania

Anche la seconda giornata del massimo torneo lituano ha visto rinviata la gara tra Riteriai e Banga: la seconda squadra della capitale è arrivata a contare ben 19 indisponibili per covid nel corso della settimana e la partita è stata rinviata a data da destinarsi. Intanto i cavalieri hanno completato la rosa ingaggiando il difensore serbo Marko Pavlovski, 27 anni, la scorsa stagione alla Dinamo Minsk con il neo-tecnico Gurenko.

Linas Pilibaitis ed il suo Kauno Zalgiris

Al centro dell’attenzione il capocannoniere d’annata della Optibet Lyga : Linas Pilibaitis, 35 anni ben portati, autore di 3 reti in due gare. Il centrocampista del Kauno Zalgiris ha contribuito con una doppietta al roboante 5-0 rifilata al Nevezis. L’equilibrio iniziale veniva rotto da una azione insistita di Philip Otele, attaccante nigeriano di 22 in forza da tre anni al club. Da lì in poi la squadra kaunense prendeva il largo grazie a Sirgedas,ancora Otele e, dopo l’espulsione del nigeriano nevezino Eletu, entrava in azione Pilibaitis che in due minuti realizzava il quarto e il quinto punto del club polisportivo che fa capo alla squadra di basket famosa in Europa e nel mondo. Visto lo stato di forma Pilibaitis potrebbe essere convocato in nazionale per le prossime tre gare di qualificazione ai mondiali di fine mese. Una menzione va anche al portiere degli azzurri, il 24 enne ucraino Serghyi Melashenko che ha parato un rigore ed evitato il tracollo totale.

Panevezys

In testa alla classifica con il Kauno Zalgiris si è issato il FK Panevezys che ha regolato col minimo scarto lo Dziugas di Telsiai. Il portierino 17enne dei locali, Danas Šimkevičius, ha esordito bene grazie anche all’aiuto di due alleati. Il palo e la traversa che si sono sostituiti al suo lavoro respingendo due attacchi degli ospiti. Il suo omologo avversario, Marius Paukštė commetteva un fallo da rigore proprio nei minuti di recupero della gara: Ernestas Veliulis realizzava la rete del successo che issava il Panevezys in testa.

Suduva

Si è ben ripreso il Suduva che ha superato in scioltezza lo Hegelmann di Kaunas per 2-0. Parecchio il lavoro per l’estremo difensore dei blu di Kaunas, l’ex Suduva Ignas Plukas che nulla poteva però sul calcio di rigore del congolese Mbombo (53’) e sul raddoppio dell’ucraino Jefremov al 73’. Tra le fila dei locali ha giocato ancora e bene il quindicenne Matas Miškinis, subentrato al francese Habran sul finire del primo tempo. Il Suduva è ripartito dunque ma ora e’ atteso da verifica.

Zalgiris vs Dainava di Mazzone

Emozioni, sensazioni, espulsioni allo Sportima Futbolo Manezas di Vilnius per l’esordio dei campioni in carica dello Zalgiris costretti al pari dalla matricola DFK Dainava che ad un certo punto conduceva il risultato. I ragazzi di Fabio Mazzone ben disposti in campo con un 5-3-2 che spesso diveniva 5-4-1 per contrastare la forza dei biancoverdi, passavano con un rigore di Matulevicius al 15’. Venivano però raggiunti da una rete di Hugo Videmont, attaccante francese, al 30’. Pareva che i locali potessero facilmente disporre degli avversari ma l’espulsione del bulgaro Gamakov al 58’ (doppio giallo) conferiva superiorità ai granata alitini che passavano con Klimavicius al 60’. Pur in dieci i biancoverdi assediavano gli avversari, bombardando Brazinskas che capitolava all’85’ quando un mischione in area veniva risolto da Saulius Mikoliunas.
Lo Zalgiris all’esordio ha mostrato ancora mancanza di ritmo mentre Mazzone ha vinto la personale sfida col collega Ceburin, dimostrando che il Dainava non è in gita ma è deciso a conquistarsi la permanenza in A Lyga.

La classifica

Venerdi’ 19 inizia la Pirma Lyga, la seconda serie lituana mentre il prossimo turno di A vedra’ le seguenti partite: Suduva –Nevezis venerdi’ 19 marzo; K.Zalgiris-Riteriai, FK Panevezys-Banga e Zalgiris-Hegelmann il 20/3; Dainava-Dziugas il 21/3.

Un grande grazie a Luca, autore dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *